04. ottobre 2020
A trent'anni dalle “notti magiche” di Italia '90, un grande thriller internazionale Qualcuno era bambino, qualcuno era già grande, qualcun altro ancora ne ha solo sentito parlare: in ogni caso, tutti conserviamo il ricordo, reale o indiretto, di quelle “notti magiche” di tre decenni fa. I Mondiali, seguiti alla radio o alla TV (ancora con il tubo catodico) tra speranza e tensione, hanno segnato l’inizio dei mitici Anni ‘90.
25. settembre 2020
Nessun calciatore in epoca moderna è stato tanto legato alla sua città e alla sua squadra come Francesco Totti con Roma e la Roma. Così facendo è diventato un simbolo tanto dei colori giallorossi come dei luoghi dove è nato e cresciuto. Un rapporto quasi viscerale che l'ha trasformato in una sorta di "re aggiunto" e un personaggio conosciuto in tutti gli ambiti. Insomma, un volto quasi di famiglia, non solo nella Capitale. Ripercorreremo quindi la carriera del "Pupone" e capitano della Roma.

23. settembre 2020
Nelle release delle maglie da calcio per la stagione 20/21 ha riscosso particolare interesse il progetto di Puma di coniugare elementi architettonici delle città con le squadre di appartenenza.
23. settembre 2020
Già mi immagino, tra qualche anno, la presentazione del caso da parte della bravissima Roberta Petrelluzzi, conduttrice della longeva trasmissione Rai (credo ci sia da prima della mia nascita) che racconta i più famosi processi italiani, mentre introduce il curioso caso del calciatore uruguayano che aveva passato l’esame d’italiano senza sapere una parola della “lingua di Dante”. Chiariamo: il fatto è gravissimo!

27. agosto 2020
Il pallone non è solo degli artisti. Anche gli artigiani sanno costruire le vittorie, magari fanno solo più fatica. Un allenatore contestato, solo contro giornali, tv e opinione pubblica. Il re del gol appena uscito dal gorgo del calcioscommesse. Un capitano di quarant'anni tra i pali. Enzo Bearzot, Paolo Rossi, Dino Zoff: dalla polvere alla gloria, il Mundial di Spagna del 1982 segna la loro rivincita. La rivalsa dell’Italia. Il riscatto di un gruppo isolatosi dal mondo esterno.
21. agosto 2020
"Vincere non è importante, è l’unica cosa che conta" è la frase che riassume nel migliore dei modi lo spirito della Juventus, la squadra calcistica italiana più vincente all'interno dei confini nazionali. Dalla sua nascita, il giorno 1 novembre 1897, ad oggi, la squadra torinese ha saputo incidere nel calcio italiano ed europeo un'impronta unica, caratterizzata da uno stile distintivo, forgiato dai decenni di presidenza della famiglia Agnelli.

05. agosto 2020
Beppe Conti ha scritto un libro che racconta le vicende dei 30 ciclisti da lui ritenuti più rappresentativi nella storia secolare di questo sport, citando personalità indimenticabili per spirito e palmarès. Da Gerbi a Pantani, passando per Coppi, Bartali, Merckx, Gimondi, Moser, Hinault e Indurain: nessuno dei più grandi è stato dimenticato. “Le leggende del ciclismo” rivive le carriere di campioni indimenticabili e Beppe Conti condisce le loro storie con aneddoti frutto della conoscenza diretta
23. luglio 2020
LE LEGGENDE DELLA JUVENTUS di Paolo Tomaselli. Una società entrata nel mito, composta da giocatori leggendari, che ha scritto la storia del calcio italiano ed europeo, dalla panchina di Corso Re Umberto dove è nata fino al pallone business globale dei giorni nostri. Le leggende della Juventus raccontano un percorso unico, irripetibile ma allo stesso tempo aperto verso un futuro ancora più carico di aspettative.

13. luglio 2020
Il 13 luglio riparte la competizione Blog dell'Anno, che vede partecipare per questa edizione 2020 700 blog da tutta Italia. I blog candidati possono essere votati dai lettori in base a sette categorie: calcio, basket, tennis, ciclismo, volley, motori e altri sport. Ognuna contiene 100 blog, tra cui i 10 blog migliori della scorsa edizione, che partecipano di diritto alla competizione di quest'anno. Ogni categoria avrà il proprio vincitore e sarà decretato anche il vincitore assoluto.
30. giugno 2020
Durante il lockdown non si faceva altro che esprimere lamentele per l’astinenza da calcio. Poi, quando si è cominciato ad ipotizzare una ripresa, l’opinione pubblica si è divisa. C’era chi riteneva del tutto sconsiderata una possibile ripresa, in quanto il calcio è uno sport di contatto e non è possibile praticarlo nel rispetto del distanziamento sociale. Scopriamo nell'articolo dell'Avv. Nadia Mungari le implicazioni legali e penali relative alla ripresa del campionato.

Mostra altro