Le leggende dell'Inter

Questa notte splendida darà i colori al nostro stemma: il nero e l’azzurro sullo sfondo d’oro delle 

stelle. Si chiamerà Internazionale, perché noi siamo fratelli del mondo. (Milano, 9 marzo 1908, in occasione della nascita dell’Inter)

 

LE LEGGENDE DELL'INTER di Andrea Ramazzotti

L'Inter è un pezzo fondamentale della storia del calcio italiano: 112 anni di vittorie e sconfitte, trionfi e delusioni, trofei alzati e atroci beffe, campioni e "bidoni". 

All'Inter spesso non c'è una via di mezzo: esaltazione o ludibrio, gloria o anonimato, trionfo o contestazione.

La Pazza Inter è fatta così e anche per questo motivo i suoi tifosi amano in maniera tanto intensa lei e le sue leggende. 

In questo volume abbiamo voluto raccontare proprio le storie di 30 giocatori che sono

entrati nella storia nerazzurra a suon di vittorie, gol spettacolari,  prestazioni maiuscole e intuizioni geniali. Da Facchetti a Zanetti, da Picchi a Milito, da Mazzola a Meazza passando per Corso, Suarez, Zenga, Altobelli, Ronaldo, Bergomi, Eto’o, Materazzi, Matthäus, Julio Cesar e tanti altri: un racconto un po'... pazzo, come l'Inter.

Nel libro un intero capitolo è dedicato a Mario Corso, il "Re della punizione a foglia morta", che ci ha da poco lasciati.

L'autore

Andrea Ramazzotti è nato a Pistoia il 7 maggio 1975. Laureato in Scienze Politiche all'Università di Firenze, svolge l'attività di giornalista presso il Corriere dello Sport-Stadio dal 2004, ma ha iniziato a fare questa professione nel 1993 come collaboratore de Il Tirreno e come corrispondente da Pistoia del Corriere dello Sport-Stadio.

Calciatore mancato (i piedi erano quel che erano...), ma soprattutto appassionato di pallone e di sport in generale, segue quotidianamente le vicende dell'Inter da oltre 15 anni e nel corso di questo periodo ha avuto la fortuna di raccontare dal vivo trionfi memorabili come la stagione del triplete e della Champions 2009-10 alzata nuovamente al cielo dai nerazzurri dopo 45 anni di attesa.

Scrivi commento

Commenti: 0